Mega progetto per l’ex Inps, bufera sull’utilizzo del Piano Casa

757

Con una diffida inviata lo scorso 6 gennaio via PEC al sindaco Clemente Mastella e al dirigente del settore Urbanistica, arch. Antonio Iadicicco, l’associazione Altrabenevento ha segnalato al Comune quattro motivi di illegittimità della richiesta di abbattimento e ricostruzione del palazzo ex INPS di via Calandra presentata da una società della provincia di Avellino.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia