Pistola in pugno, rapina una farmacia: magro il bottino

0
485

Intorno alle 17 di ieri un uomo è entrato nella farmacia De Michele in corso Margherita, a Pago Veiano. All’interno c’erano la titolare Luisa De Michele e due clienti. All’improvviso l’uomo – alto circa un metro e settanta, capelli brizzolati e corporatura esile – con una pistola in pugno ha ordinato alla proprietaria di aprire la cassa e consegnare i soldi. Solo tre parole pronunciate: “E’ una rapina”. Si è fatto consegnare circa 80 euro ed è fuggito da solo con una macchina di colore scuro in direzione Benevento. Qualcuno parla di una Polo.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia