Frode tributaria, nei guai due sanniti

1538

Ha coinvolto un 49enne di Pannarano, Vito Pacca (difeso dall’avvocato penalista Fabio Russo) ed una una persona residente a Bonea (ma con un ruolo minore e soltanto una interdittiva) un’ampia operazione della Questura di Frosinone con la Guardia di Finanza con il coordinamento della Procura ciociara per stroncare un vasto circuito finalizzato ad evadere le tasse, con un sistema di prestanome e di società ‘cartiere’, create appositamente per sviare flussi finanziari e farli riemergere in modo da frodare il fisco.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia