Amorosi – Il Consiglio dice no al 5G

1092

Anche la cittadina telesina è tra i Comuni italiani che intendono chiedere una moratoria della sperimentazione del 5G sul territorio nazionale. L’iniziativa è stata voluta fortemente dall’assessore alla salute, Annamaria Parente, che ci ha riferito: “E’ nostro intento quello di tutelare la salute pubblica con questa proposta che abbiamo approvato in Consiglio comunale. In 120 Comuni italiani, tra i quali comunque non figura il nostro paese, è in corso la sperimentazione del 5G. L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro ha dichiarato che queste antenne possono determinare tumori, per cui proponiamo di aderire alla moratoria nazionale chiedendo di non installare alcun ripetitore 5G fino a quando non ci diranno che non rappresentano alcun danno alla salute. Constatato che non vi sono interventi si passa alla votazione”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia