Rifiuti, Di Maria a Napoli per evitare l’invasione

606

Un mandano pieno e unanime al presidente Antonio Di Maria che stamane è partito per Napoli, dove si terrà la conferenza dei servizi per trovare soluzioni che evitino l’emergenza con la sospensione delle attività del termvalorizzatore di Acerra, con un solo obiettivo: evitare che il Sannio finisca per diventare la pattumiera della Campania. Di Maria aprirà un negoziato con i napoletani di Sapna e soprattutto con l’assessore regionale all’Ambiente Bonavitacola. Il margine è stretto. Il presidente sannita partirà con un pacchetto di condizioni che difficilmente potranno essere digerite.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia