“Campo pozzi rischio concreto per le terme di Telese”

1339

Telese Terme con le sue acque sulfuree è famosa fin dall’epoca dell’antica Roma. Tuttora si può usufruire dei resti delle vecchie terme. Le sue salutari acque minerali vennero alla luce in seguito al terremoto del 1349, che rase al suolo la cittadina causando improvvisamente la fuoriuscita di nuove sorgenti di acque termali.
Una ricchezza dunque per il territorio che secondo un fronte sempre più ampio di cittadini rischia di essere compromessa dall’attivazione del Campo pozzi nel territorio di San Salvatore Telesino. La mobilitazione sta prendendo forma e proverà a coinvolgere, come prime istituzioni, i sindaci dei due Comuni telesini.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia