Palazzo ex Orsoline all’Unisannio, ok in Commissione

811

Maggioranza compatta sul provvedimento che martedì attende il via libera definitivo del Consiglio: la concessione per trent’anni dell’immobile ex suore Orsoline all’Università degli studi del Sannio. Tutti i gruppi di maggioranza hanno votato a favore, facendo presagire uno scontato via libera alla misura martedì. Le minoranze (compreso Marcellino Aversano che pure sarebbe passato in maggioranza sotto il profilo politico) invece hanno scelto l’astensione, il consigliere Lepore ha chiesto all’amministrazione di prevedere che i beni mobili (alcuni di pregio come i volumi di una fornita biblioteca) restino a disposizione del Comune. “La delibera comunque è tecnicamente valida, sui contenuti pochi dubbi: lo spostamento della sede centrale dell’Unisannio al palazzo Orsoline riqualificherebbe non solo l’immobile ma tutta la zona di via Rummo che da tempo attende un cambio di passo”, spiega la presidente della commissione Patrimonio Annalisa Tomaciello.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia