Movida, arriva una nuova stretta di De Luca: no all’asporto di alcolici dopo le 22

852

Nella tradizionale conferenza social del venerdì il presidente della Giunta Regionale della Campania Vincenzo De Luca ha ribadito le sue preoccupazioni riguardo le varianti del Coronavirus e il fatto che consistenti fasce di popolazione ancora non si siano vaccinate con il rischio “di nuove emergenze” e soprattutto ha preannunciato il persistere dell’obbligo di indossare la mascherina all’esterno seppure temperato “in tutti i luoghi non isolati in cui non possa essere garantito il distanziamento”, oltre a una serie di misure di contenimento rispetto la movida incivile in termini di divieto “vendite alcolici dopo le 22” e di “divieto consumo alcolici anche all’esterno dei locali o in parchi e ville”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia