Pantano, bonifica ostaggio della burocrazia: la Provincia assicura tempi rapidi, ma c’è l’incognita della complessità delle procedure

704

Sul fronte maltempo e rischi legati al dissesto idrogeologico ieri vertice in Prefettura per fare il punto sulle azioni di prevenzione, in particolare per Contrada Pantano dove nei giorni scorsi il fiume ha cominciato a laminare nei terreni sfiorando pericolosamente il punto di rischio per le abitazioni dei residenti. In sede di vertice, coordinato dal Prefetto Francesco Antonio Cappetta, si è sottolineato come “il progetto intervento e messa in sicurezza alveo fluviale a Pantano sia in dirittura di arrivo, con la necessità di espletare alcuni passaggi amministrativi”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia