L’ospedale ‘San Pio’ frena i ricoveri da fuori provincia

0
402

La lugubre conta dei morti (nel giro delle ultime 48 ore due sanniti e uno proveniente dal napoletano che nemmeno hanno fatto in tempo a ricoverare). E’ nel modo più triste che all’ospedale ‘San Pio’ si liberano posti letto per il Covid-19. Altri però arrivano. Ieri ad esempio un 44enne, uno dei pazienti sanniti più giovani ricoverati per coronavirus. E’ della città di Benevento e ha sviluppato la conseguenza clinica più severa dell’infezione virale: la polmonite interstiziale. Insomma si resta in trincea, con pochi posti letto disponibili, sebbene dalle corsie riferiscano che l’ondata di ricoveri dal napoletano si è notevolmente attenuata nelle ultime 48 ore.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia