I figli di Salvatore: “Siamo fieri di te, papà: sei stato un esempio di bontà e altruismo”

0
7665

Amore per il padre scomparso, e immenso dolore per i figli di Salvatore Calabrese, cinquantaseienne di Solopaca, operatore del servizio 118, affetto dalla sindrome virale da Covid-19, spirato al padiglione Santa Teresa del San Pio. Salvatore lascia la moglie Antonietta e i figli Sara e Davide Andrea, che lo ricordano con orgoglio e amore.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia