Carlo Mazzone, un sannita in corsa per il premio di miglior insegnante del mondo: è l’unico italiano, il plauso della ministra Azzolina

0
728

Carlo Mazzone, insegnante di informatica dell’Istituto tecnico ‘Lucarelli’ di Benevento è tra i 50 finalisti del Global Teacher Prize 2020 della Varkey Foundation, organizzato in collaborazione con l’Unesco. Giunto alla sesta edizione, questo premio di 1 milione di dollari è il più importante nel suo genere. Carlo Mazzone, originario di Beltiglio, frazione di Ceppaloni, è stato selezionato tra 12 mila candidature arrivate da oltre 140 paesi. A lui è arrivato anche il plauso della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina: “Complimenti al prof. Carlo Mazzone! Avere un italiano fra i finalisti del Global Teacher Prize è sempre una buona notizia. Lo è ancora di più in un momento come questo. Il nostro Paese è impegnato a fronteggiare un’emergenza senza precedenti e la scuola sta dimostrando di essere una grande comunità educante che non lascia soli i ragazzi, non si ferma, mantiene il contatto attraverso la didattica a distanza. In bocca al lupo, dunque, al nostro finalista, rappresentante della scuola italiana nel mondo. Una scuola di cui andare fieri”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia