Airola, Napoletano non vede alternative: “Chiudiamo tutto”

7082

“Unitamente alla mia Giunta ho fatto voti alle Istituzioni superiori, al presidente Mattarella, al presidente Conte, al presidente della Regione Campania di adottare misure più restrittive, di avere il coraggio di chiudere perquesti dodici giorni, fino al 3 aprile, tutte le attività commerciali imprenditoriali e bancarie. Tutto quello che si muove per dodici, tredici giorni”. Così il Primo Cittadino Michele Napoletano in un nuovo messaggio diramato alla cittadinanza.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia