Sulla sfiducia a Mastella, il Pd deciderà il 2 marzo in Direzione

660

Dopo che era filtrato il chiaro intento da parte di molti dei consiglieri comunali del Pd di non sottoscrivere la mozione di sfiducia depositata dal Movimento Cinque Stelle, ora è il partito a prendere in mano la situazione e a rammentare tutti che su un tema cruciale come la spallata all’amministrazione in carica, occorre discutere e decidere collegialmente nelle sedi di partito. Così il Pd esprimerà una sola posizione lunedì quando alle 17,30 è convocata la direzione provinciale.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia