Cadavere ritrovato in strada, l’indagata tenta il suicidio: trasferita in Psichiatria

0
940

Una brutta e triste storia di cronaca quella che ha visto coinvolta Pierina Gogliucci, 64 anni di Grottaminarda, accusata di abbandono di incapace seguito da morte, di Mario Rocco Castellano, l’85enne irpino ritrovato senza vita a bordo strada – in via Pacevecchia- nella tarda serata di sabato. La donna, detenuta nel carcere di Capodimonte, ieri ha tentato il suicidio. Mentre si trovava nella sala di ‘accettazione’ e prima di essere condotta in cella, ha provato a togliersi la vita. E’ bastato un foulard stretto al collo e un termosifone per provare l’estremo gesto. Tempestivo l’intervento degli agenti della penitenziaria, intenti nel frattempo ad assolvere ai propri compiti burocratici, che sono così riusciti ad evitare il peggio.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia