Il Benevento ritrova Schiattarella: Inzaghi si affida nuovamente al 4-3-2-1

728

Orgoglio, ma anche massima concentrazione. Il vantaggio rassicurante non cancella la fame di un Benevento mai sazio, già pronto a puntare il mirino sul prossimo avversario, su una Virtus Entella che, tra le mura amiche del ‘Comunale’, in questa stagione ha perso solo una volta (cinque mesi fa contro il Venezia). La trasferta di sabato va classificata tra quelle a rischio: una gara delicata, infida, ma sicuramente non proibitiva per una Strega che ha dimostrato di saper spazzare via ogni tipo di avversario.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia