De Caro-Parente, trattative di non belligeranza: il Pd non lavora alla ‘spallata’

1028

Una lunga chiacchierata tra il deputato Pd Del Basso De Caro e il capo della segreteria di Antonio Di Maria, nonché pretoriano di Clemente Mastella, Renato Parente. Gli argomenti della conversazione tra i due – che si conoscono da una vita e sono tra i pochi superstiti ‘fumatori’ nell’inner circle della provincia sannita – sono stati proprio le crisi politiche che hanno attanagliato la Provincia prima, Palazzo Mosti poi. De Caro avrebbe confermato a Parente che non lavora per la spallata al Sindaco. “Le dimissioni sarebbero un male per la città, non un bene”, sarebbe stata una delle frasi del colloquio riservato.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia