Una folla commossa per l’ultimo abbraccio collettivo a Gaetano Allegretti

0
470

Per l’ultima volta, ha unito generazioni di tifosi e protagonisti del calcio beneventano. L’ha fatto nel giorno del suo estremo saluto: in tanti si sono ritrovati ieri alla Chiesa dell’Addolorata per i funerali di Gaetano Allegretti, scomparso lunedì mattina all’età di 89 anni. Prima di raggiungere il piazzale della Chiesa, il corteo funebre ha fatto tappa allo stadio ‘Vigorito’, dopo esser partito dalla camera mortuaria dell’ospedale ‘Sant’Alfonso Maria de’ Liguori’ di Sant’Agata de’ Goti. All’arrivo, gli ultras hanno voluto dedicargli cori e striscioni, chi ha avuto la fortuna di lavorare fianco a fianco non ha voluto far mancare la sua presenza perché zi’ Gaetano, così come tutti affettuosamente amavano chiamarlo, è stato molto di più di un magazziniere e di un semplice massaggiatore. Per molti è stato un padre, per altri è diventato invece il simbolo di un calcio che oggi non c’è più.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia