Rocca dei veleni, ora è guerra aperta a Nardone

0
480

I veleni continuano a scorrere a fiumi alla Rocca dei Rettori, dove da tempo si è consumata un’aspra rottura tra l’ex dg e segretario generale (in ferie ma ancora in carica) Franco Nardone e il presidente della Provincia Di Maria. Tra i due i rapporti sono burrascosi da tempo e lo stesso Di Maria ha depotenziato il deus ex machina del suo predecessore Ricci, conferendo a Nicola Boccalone la delega a direttore generale e rendendo l’ex dg di Irpiniambiente e Rummo, il burocrate più potente della Rocca. Ieri altro atto della guerra in corso tra Di Maria e Nardone.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia