Moncini, l’arma che mancava al Benevento

0
402

Coda da una parte, Moncini dall’altra. Non per forza l’uno in alternativa all’altro perché si sa, il Benevento sa cambiar faccia soprattutto grazie ai suoi maggiori interpreti. Inzaghi ha già dimostrato di poter shakerare gli scenari con assoluta semplicità senza intaccare le certezze del gruppo e, con due cannonieri così, sognare la nuova coppia d’oro della Strega non sembrerebbe pura utopia. Nonostante tutto però, l’attaccante classe ’96 è arrivato dalla Spal con la voglia di prendersi solo per sé i riflettori del Sannio, provando a rivoltare la sua stagione che fin qui non è ancora riuscita a regalargli le gioie inserite nella sua personalissima lista dei desideri. Una nuova avventura in Serie A ma poco spazio per riuscire a fare la differenza: per questo l’attaccante dei ferraresi ha scelto di cercar fiducia altrove, trovando le braccia spalancate del Benevento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia