Per Antei sospetta lesione del crociato, Inzaghi: “Lo aspettiamo”

813

La sfortuna non sembra proprio voler abbandonare Luca Antei che ieri sera, in occasione dell’azione che ha portato al raddoppio della Strega, ha rimediato l’ennesimo infortunio grave della sua carriera. La prima diagnosi è impietosa: lesione del crociato. Serviranno gli esami strumentali – che svolgerà domani – per avere la conferma. Se così dovesse essere, la stagione del centrale romano sarebbe già finita: in tal caso, l’intervento chirurgico sarebbe inevitabile. “C’è grande amarezza, ci ha un po’ guastato la serata – ha commentato Inzaghi -. Aveva fatto una partita impressionante da terzino. Ci dispiace molto, questo è l’unico neo di sei mesi fantastici. Purtroppo la sua carriera è sempre stata frenata nel momento dell’esplosione: questo infortunio sarà un altro ostacolo lungo la sua strada, ma mi auguro che torni più forte di prima perché ha dimostrato di essere un grande giocatore e un grande professionista. Gli ho detto che l’aspettiamo”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia