Samte in liquidazione, si passa al subentro dell’Ato

715

Uno scenario complesso e frastagliato quello di cui si è discusso ieri nel corso di un serrato confronto con da un lato i sindacalisti di Fp Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti e dall’altro il direttore generale della Provincia, Nicola Boccalone e l’amministratore Samte, Carmine Agostinelli. I due rappresentanti istituzionali hanno confortato sull’impegno della Provincia e del vertice Samte, che va verso la liquidazione, sulla prosecuzione delle attualità attività anche e soprattutto per garantire i lavoratori, ma con una avvertenza fondamentale: “indietro non si torna e le competenze per il ciclo rifiuti dovranno passare all’Ambito Rifiuti, comprese le attività fin qui gestite da Samte”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia