Pontelandolfo, addio plastica nelle scuole: borracce per gli alunni

852

Già nel passato mese di maggio un’ordinanza sindacale disponeva per gli esercenti sul territorio comunale, le attività commerciali, artigianali e di somministrazione alimenti e bevande, l’inibizione a decorrere dal successivo primo settembre dell’utilizzo di materiale non biodegradabile, salvo eventuali scorte giacenti. Oggi l’amministrazione Rinaldi intende proseguire con l’appello Plastic free lanciato dal Ministero dell’Ambiente e adottare le azioni di massimizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti, la riduzione della produzione complessiva di rifiuti, in particolar modo di imballaggi in plastica, promuovere una cultura ambientale diffusa proprio partendo dai giovani e dalle scuole.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia