Reati contro gli animali, allarme rosso nel Sannio

762

Gravissima la situazione nel beneventano per quanto concerne i reati contro animali, dalle uccisioni ai maltrattamenti nelle loro diverse e abiette forme: quanto emerge dal Rapporto Zoomafia della Lav. Il tutto nel quadro di un contesto regionale nel quale le crudeltà contro gli animali si sprecano, palesando una barbarie diffusa assolutamente disumana. “La Campania si conferma, purtroppo, tra le regioni più a rischio criminalità zoomafiosa. I profitti economici legati allo sfruttamento criminale degli animali rappresentano una fonte di guadagno importante per i vari gruppi di delinquenti dediti a tali traffici”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia