Stir, operaio fermato con una bottiglia di liquido infiammabile

749

I carabinieri della stazione di Ponte, hanno notato gli strani movimenti, a Casalduni in contrada Santa Maria, di un uomo che camminava a piedi. Erano sul luogo per i rafforzati turni di vigilanza nei pressi dello Stir di Casalduni, dopo l’incendio occorso una settimana fa, seguito peraltro a quello dello scorso 16 agosto, e al rogo rovinoso del 23 Agosto 2018. Alla vista dei Carabinieri l’uomo è parso mostrare una situazione di particolare insofferenza, destando ulteriori sospetti da parte dei militari, che lo hanno raggiunto e sottoposto a controlli e verifiche.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia