Aglietti è sicuro: “La Strega è la favorita numero uno per la A”

0
334

È stato l’ultimo allenatore, in ordine di tempo, a centrare la promozione in Serie A. Eppure, per Alfredo Aglietti, la nuova stagione calcistica non è iniziata come sperava: ancora spettatore, in attesa della panchina giusta. L’ex tecnico dell’Hellas Verona, preso in consegna a due giornate dal termine dello scorso campionato e trascinato nella massima serie via play off, sabato pomeriggio era al “Picco” di La Spezia per assistere al match tra i bianconeri ed i giallorossi di Inzaghi. Appuntamenti di ruotine per il mister che, ai nostri microfoni, ha analizzato così il successo della Strega: “E’ stata una partita equilibrata e credo che il risultato più giusto fosse il pareggio. Il Benevento si vede che ha grandissime potenzialità, anche se soprattutto nel secondo tempo le occasioni migliori le ha avute lo Spezia che ha aspettato gli avversari ripartendo poi bene in contropiede. È stato decisivo Montipò che ha salvato il risultato per il Benevento, bravo poi nel trovare un gol che forse lo premia oltre misura”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia