Valle Caudina, viaggiatori sul piede di guerra. Un capotreno: “Se non vi conviene, viaggiate in auto”

1806

Quella della linea ferroviaria Benevento – Napoli via Valle Caudina, è una storia infinita, piena di disagi per quanti la utilizzano, e che si condisce ogni giorno di nuovi episodi che per certi versi sono assurdi anche da commentare. Oramai è appurato che Benevento è la città capoluogo più isolata della Campania per quanto riguarda i collegamenti ferroviari per Napoli, per non parlare di quelli, quasi inesistenti, con le altre città Campania. Pochi treni, orari incomprensibili, tempi di percorrenza da terzo mondo, materiale rotabile insufficiente, si arriva anche all’assurdo che per i pendolari dopo il danno arriva anche la beffa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia