Pozzi, ieri la conferenza dei servizi: ok al piano di caratterizzazione

474

La conferenza dei servizi sul caso tetracloroetilene nei pozzi della parte bassa della città si è chiusa con il via libera al piano di caratterizzazione del Comune. Dunque Palazzo Mosti, dopo la pubblicazione del decreto, metterà in campo analisi sui pozzi della zona e agirà con i piezometri, macchinari in grado di scavare in profondità per verificare le origini della contaminazione. Le analisi dell’Arpac hanno però svelato dati allarmanti nei pozzi privati della Ferrovia e concentrazioni di tetracloroetilene, seppur minori, nei pozzi di una fabbrica di Pezzapiana e in una del rione Ferrovia.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia