Casalduni, arrivano i primi rifiuti da Napoli

925

Partito il programma di conferimento di rifiuti indifferenziati presso i siti di Casalduni (piattaforma ‘Fungaia’) non accoglibili dal termovalorizzatore di Acerra per l’intervento manutenzione tecnica da tempo preventivato. Da sabato sversano presso la piattaforma “fungaia” verificata come del tutto sicura e funzionale mezzi provenienti dal napoletano al lavoro per la Sapna. Il tutto in adesione a quanto emerso in sede di conferenza di servizi a palazzo Santa Lucia a Napoli dello scorso 27 agosto con il quale la Provincia di Benevento ha aderito ad un programma che prevede il dirottamento verso il Sannio di 12mila tonnellate di rifiuti e non più di ventimila come pure in un primo momento preventivato.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia