Operaio morto, sei indagati a Torrecuso

0
1135

Avvisi di garanzia nei confronti di sei persone in relazione al sinistro sul lavoro mortale che sabato scorso è costato la vita ad un operaio 57enne a Torrecuso mentre stava lavorando in un cantiere per un appalto comuale. Avviso di garanzia al primo cittadino di Torrecuso, Angelino Iannella; al capo ufficio tecnico Gerardo Rillo; a Giuseppe Zotti e Luigi Zotti, rispettivamente proprietario e conducente del mezzo movimento terra impiegato nel cantiere; Robertino Peca e Mina Cerulo, i due titolari delle aziende coinvolte nel lavoro pubblico in svolgimento nel cantiere.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia