Dehors, bonus superficie con l’omogeneità

0
410

Il faccia a faccia a Caserta con il Soprintendente e l’architetto Leva è servito anche a limare il regolamento dehors. Come noto il nuovo disciplinare è pronto, ma la maggioranza si è spaccata sull’articolo 5 che impone limiti di superficie ai locali del centro storico: 75% della superficie interna e massimo strutture di 30 metri quadri. Un emendamento per allargare le maglie è stato bocciato in commissione commercio con conseguenti dimissioni del presidente. Proprio per dirimere la faccenda a Caserta il Sindaco ha portato anche i consiglieri comunali Molly Chiusolo, Domenico Franzese, Luigi Scarinzi e Adriano Reale, oltre ovviamente dirigente del Settore Urbanistica, Antonio Iadicicco.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia