Il Benevento aspetta la risposta di Crisetig

0
394

I tempi sono ormai maturi per il primo acquisto della sessione invernale. Il Benevento conta di consegnare a breve al tecnico Bucchi il primo rinforzo di spessore del mercato di gennaio. Un innesto che riguarderà la mediana, reparto che necessita di interventi urgenti sia per via delle risoluzioni anticipate firmate da Nocerino e Bukata, sia per le condizioni precarie di qualche interprete, da Viola al baby Volpicelli, passando anche per Del Pinto che sta lavorando per ritrovare la migliore condizione. Insomma, si avverte l’esigenza di una pedina che possa arricchire il centrocampo, per dare nuovamente a Bucchi l’opportunità di poter pensare a diverse soluzioni tattiche. Ed è per questo che il Benevento ha deciso di affondare il colpo proprio per un centrocampista. Così, il direttore sportivo Pasquale Foggia ha chiuso l’accordo per portare in giallorosso Lorenzo Crisetig, centrocampista in forza al Frosinone, ma di proprietà del Bologna. Il club di via Santa Colomba ha trovato l’intesa sia con la società rossoblù che con il sodalizio caro al presidente Stirpe, ma manca ancora il sì definitivo del regista scuola Inter che già l’anno scorso aveva rifiutato la destinazione sannita. Stavolta il Benevento spera in un epilogo diverso, ma solo oggi il calciatore comunicherà la sua decisione. In ogni caso, la società non perde di vista la pista che porta a Capezzi dell’Empoli. Per la difesa, il nome caldo resta quello di Krajnc del Frosinone: un affare che potrebbe concludersi la prossima settimana, visto che lo sloveno dovrà giocare dal primo minuto contro l’Atalanta per via dell’infortunio di Ariaudo e della squalifica di Capuano.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia