A Sant’Agata resta il Pronto soccorso, oncologia al ‘Rummo’

0
280

“La nostra struttura ha una tradizione importante per le cure oncologiche e la rilanceremo con il nuovo piano ospedaliero che prevede un polo oncologico da distribuire tra presidio ‘Rummo’ e ‘Sant’Alfonso’ di Sant’Agata de’ Goti”. Sono le dichiarazioni rese ieri dal manager del ‘Rummo’ Pizzuti, dopo il via libera del Ministero della Salute che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a una buona fetta di provincia sannita. Il Pronto soccorso del ‘Sant’Alfonso Maria de’ Liguori’ rientrerà nel circuito delle emergenze e non sarà declassato a Punto di primo intervento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia