Il Benevento saluta la Serie A tra gli applausi della sua gente [FOTO]

1243

Un evento che riconcilia con le emozioni, un abbraccio che dura novanta minuti e che permette di addolcire la retrocessione, di cancellare per un attimo una stagione povera di soddisfazioni. Per la gara dell’arriverderci alla Serie A il popolo sannita reclamava una giornata di festa ed è stato accontentato con un pomeriggio che sarà indimenticabile per molti, almeno per chi ha deciso di esserci e di vivere così questo ritorno in Serie B. Gioia nella vittoria, passione nella sconfitta: è questo il motto che i beneventani hanno fatto proprio in quest’annata tormentata e che ha permesso loro di trasformare l’ultima al ‘Vigorito’ in un bel concentrato di soddisfazioni. In uno stadio vestito a festa, con la tifoseria che ha sfoggiato il suo abito migliore, regalando un colpo d’occhio di grande effetto, mostrando ancora una volta cos’è per la propria squadra che va oltre il risultato, oltre ogni ostacolo, il Benevento è riuscito a conquistare una vittoria sofferta che consente di chiudere effettivamente in bellezza. Ma per una volta è stata la cronaca degli spalti a rubare la scena al pallone. Sciarpe al vento, cori di sostegno e un abbraccio lungo 90 minuti: un quadro che ha fatto venire la pelle d’oca a tutti, tifosi genoani compresi. Da queste parti, non esiste traccia del dramma per una retrocessione che tutto sommato era annunciata. E l’happening rovesciato, che celebra un obiettivo non raggiunto, andato in scena al ‘Vigorito’ è la dimostrazione delle emozioni forti, autentiche, di una città che si è mossa in massa nonostante tutto per stare per l’ultima volta al fianco di questi colori. La squadra è riuscita a ripagarne gli sforzi con animo leggero e cuore grande, all’ultimo respiro ha strappato una vittoria che consente al Benevento di cancellare il rischio di eguagliare il record negativo di punti fatto registrare dal Pescara e di chiudere quest’ultima recita davanti al proprio pubblico senza chinare la testa, anzi raccogliendo solo applausi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia