Benevento, derby serbo per Guilherme

1784

Il brasiliano venuto dall’Est presto potrebbe farvi ritorno. Non in Polonia, da dove è arrivato solo quattro mesi fa, ma in Serbia. E’ il caso di Guilherme, la cui permanenza nel Sannio per la prossima stagione resta assai complicata. Il fantasista carioca, giunto in giallorosso lo scorso dicembre, al termine di questo campionato potrebbe salutare, nonostante ufficialmente sia legato al club di via Santa Colomba fino al 30 giugno 2019. Il punto è che la complicata formula contrattuale stipulata dalle parti potrebbe permettere all’ex Legia Varsavia di liberarsi a fine stagione. Nonostante fosse svincolato, Guilherme non è stato tesserato direttamente dal Benevento: il brasiliano, infatti, si è legato al Deportivo Alvarenga, club di quarta serie portoghese, che poi lo ha girato in prestito biennale alla società sannita. Nel contratto, è prevista un’opzione di riscatto in favore del Benevento, ma c’è anche una clausola che permetterà al giocatore di liberarsi a fine stagione in caso di retrocessione in Serie B dei giallorossi. Siccome l’ineluttabile verdetto è arrivato già domenica scorsa, è assai probabile che adesso Guilherme decida di sfruttare questa clausola per poter scegliere liberamente una nuova destinazione la prossima estate. Tanto è vero che l’agenzia che ne cura gli interessi, la Think Ball & Sports Consulting, ha già iniziato i primi giri d’orizzonte in tal senso, offrendolo a Stella Rossa e Partizan Belgrado.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia