De Zerbi crede nell’impresa: “A San Siro per fare risultato”

765

Il Benevento gioca al rialzo. Dopo aver raccolto una vittoria fondamentale nel faccia a faccia di domenica scorsa contro il Crotone, ora la truppa giallorossa punta a regalarsi l’impresa, a giocare magari un tiro malefico a una big come l’Inter e dare così un sostanzioso seguito all’importante successo di cinque giorni fa. Insomma, la Strega non si accontenta di aver ritrovato i tre punti. Non può accontentarsi, visto che la zona salvezza resta ancora distante undici lunghezze, ed è per questo che punta a step sempre più gratificanti, quale potrebbe essere quello di riuscire a strappare punti alla compagine nerazzurra. È con questo obiettivo, con quella voglia pazzesca di far risultato, per citare De Zerbi, che domani sera il Benevento metterà piede nella scala del calcio. L’undici sannita andrà a San Siro covando sottovoce la speranza di dare un’altra scossettina alla storia e di fare un altro passo in avanti per rendere concreto il sogno di ribaltare un destino che sembra segnato. “Riuscirci significherebbe dare una svolta alla nostra stagione – ammette l’allenatore giallorosso nella consueta conferenza stampa settimanale –. Ed è per questo che non andremo a Milano in gita o per passare un sabato sera diverso. Certo, sappiamo bene che l’Inter è più forte di noi e che, tra l’altro, è allenata da uno dei migliori tecnici italiani, ma la affronteremo con l’umiltà di chi è consapevole di essere inferiore e con la pazzia di chi insegue un risultato prestigioso”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia