Raddoppio ferroviario, i Comuni vogliono difendere i vigneti

0
410

Si è tenuta nella tarda mattinata di ieri la conferenza di servizi per la realizzazione delle opere relative alla tratta ferroviaria Napoli-Bari. L’obiettivo dell’incontro è stato quello di valutare ed approvare il progetto definitivo inerente il primo lotto ‘Frasso Telesino-Telese Terme’ e secondo lotto ‘Telese Terme-San Lorenzo Maggiore’. La riunione ha richiamato sindaci, amministratori ed addetti ai lavori che si sono ritrovati a discutere presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Parlamentino del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, dell’importante progetto di riqualificazione e sviluppo dell’intera rete ferroviaria Napoli-Bari.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia