Fondovalle Isclero, chiusura svincolo di Melizzano: ulteriore proroga

583

«Abbiamo ricevuto ieri la nota dell’Anas con la quale stessa ci informava della proroga della chiusura dello svincolo di Melizzano sulla Fondovalle Isclero fino al 14 febbraio 2024».
Così in una nota il Comune di Melizzano: «Apprendiamo inoltre dalla stessa Anas che in data 12 dicembre 2023 era stato fatto un sopralluogo congiunto con Rfi al termine del quale la stessa Rfi si impegnava a fornire un cronoprogramma delle attività di chiusura e la documentazione tecnico amministrativa propedeutica alla messa in esercizio delle rampe di svincolo coinvolte nei lavori. Nella stessa nota di ieri l’ Anas richiedeva di nuovo di avere il cronoprogramma e la documentazione confermando che dopo 45 giorni Rfi ancora non ha consegnato niente e quindi la stessa Anas non sa quando i lavori si completeranno! Ciò contribuisce ancora di più a connotare questa vicenda come inaccettabile e a tratti grottesca: Rfi non ci sa dire e non ha detto né al Prefetto che ha sollecitato la riapertura dello svincolo, né al Comune di Melizzano e ai colleghi sindaci di Dugenta e Solopaca, né alla stessa Anas quando sarà in grado di riaprire la viabilità e perché dai 90 giorni previsti siamo arrivati a 275, con grave danno per i cittadini, le attività commerciali e tutta l’utenza veicolare. Riteniamo di non poter aspettare anche il 14 febbraio per avere un’ulteriore proroga e quindi, nel riservarsi ogni azione a tutela degli interessi della comunità di Melizzano e unitamente ai sindaci di Solopaca e Dugenta, abbiamo chiesto un incontro urgente ad Anas, Rfi e alla ditta esecutrice dei lavori Frasso Scarl, per chiarire definitivamente questa inaccettabile situazione».