Si aggrava la posizione dell’ex soprintendente di Caserta e Benevento: in casa reperti rubati, scattano i domiciliari

762

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli hanno eseguito nelle ultime ore un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, a carico del 64enne Mario Pagano, soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Caserta e Benevento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia