Cannavaro spinge la Strega verso un nuovo inizio: “Voglio una squadra aggressiva”

382

“Emozioni? Cerco di non farle trasparire, vedere. Poi le tengo dentro, ma posso dire che sono contento di esser tornato a casa”. Sorride Fabio Cannavaro cercando di stemperare la tensione della sua prima vigilia italiana da allenatore, aspettando l’Ascoli. Il tecnico del Benevento in conferenza stampa ha raccontato il suo credo, lavorando per il miglior approccio al suo debutto in panchina.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia