D’Angelo: “Qualificazione meritata, giocatori del Benevento intimoriti dai nostri tifosi”

487

Ne era convinto e il campo gli ha dato ragione. Luca D’Angelo, già al termine del match d’andata, si era lasciato scappare: “Passeremo noi il turno”. Detto, fatto: il suo Pisa batte il Benevento e si prende la finale. A fine gara, tutta la soddisfazione del tecnico nerazzurro, per il passaggio del turno e per la prova offerta dai suoi: “Abbiamo fatto una grande partita nel primo tempo, meritavamo il raddoppio in più di una circostanza. Nella ripresa è stata più una battaglia, ma non abbiamo mai corso rischi, anzi anche nel secondo tempo siamo stati noi ad avere le occasioni per segnare ancora”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia