Letizia non cerca scuse: “Una delle prestazioni peggiori”

239

“Una delle partite più brutte fino a questo momento”. Non usa altre parole né mezzi termini Gaetano Letizia per descrivere la sconfitta dello “Stirpe”, contro il Frosinone. Un tonfo rumoroso che cancella i passi incoraggianti accumulati dal Benevento nelle sue ultime notti e che ridisegna ancora una volta la classifica dei giallorossi. Ora la boccata d’aria della sosta per ritrovare la miglior sintonia prima dello scatto decisivo, riallineando gli equilibri dopo un crollo fragoroso. “C’è tanto rammarico – ha dichiarato il capitano giallorosso ai canali ufficiali del club – perché perdere è sempre brutto. Ora ci aspettano quindici giorni in cui lavorare duramente per provare a rialzare la testa”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia