Inzaghi: “Miglior prestazione della stagione, ma dovevamo chiuderla”

235

“Essere rammaricati per non aver battuto il Benevento vuol dire che siamo sulla strada giusta”. Si tiene stretti i segnali lasciati al “Rigamonti” Filippo Inzaghi, allenatore di un Brescia colpito nel secondo tempo dall’orgoglio dei suoi ex giallorossi. “Abbiamo preso un gol da polli – ha dichiarato in conferenza stampa – e dovevamo chiudere prima la partita. Non dobbiamo però guadarci alle spalle: pensiamo al futuro che secondo me sarà roseo”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia