Urne aperte per il duello Mastella-Perifano: per la quinta volta nella storia cittadina, sarà il ballottaggio a decretare il Sindaco

0
320

Una finale in partita secca, uno spareggio. Per la quinta volta nella storia della città la fascia tricolore viene messa in palio con il ballottaggio. Da quando è stata introdotta l’elezione diretta del Sindaco, un metodo maggioritario con cui gli elettori scelgono direttamente il primo cittadino, solo in due occasioni vittorie al primo turno, nelle altre cinque volte è stato sempre necessario il secondo turno elettorale, l’uno contro uno dove basta un voto in più per eleggere la carica principale di Palazzo Mosti. Nei settantadue seggi elettorali allestiti nel capoluogo potranno recarsi alle urne 50mila 367 aventi diritto su una popolazione complessiva di 61mila 489 persone.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia