Inzaghi: “Possiamo solo chiedere scusa, ma è la prima gara che sbagliamo”

575

Il malessere è diffuso, la sconfitta contro lo Spezia lascia detriti seminati ovunque perché rischia di mettere in discussione l’intero progetto tecnico. Sì, perché se finora il Benevento aveva lasciato a desiderare soprattutto per via di un atteggiamento eccessivamente spregiudicato, contro i liguri invece a far crescere interrogativi e perplessità è stato soprattutto l’atteggiamento mentale. Al di là delle scelte poco condivisibili di Inzaghi, è stata l’incapacità di rimettere le mani sul match, di organizzare una reazione, di spingersi in avanti per provare a cambiare le cose ad allarmare tutti. Ed è proprio questo che aumenta la gravità dell’ennesimo passo falso. A fine partita, il tecnico giallorosso non cerca troppe scusanti, ma al tempo stesso non perde la fiducia.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia