I Beni culturali accendono i riflettori sul Titerno: presa in esame la scoperta di Morone in località Monte Cigno e Caia Borsa

729

Arriva un primo riconoscimento all’incessante lavoro storico prodotto dall’architetto Lorenzo Morone. Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo ha preso in esame la segnalazione di Morone relativa al sito compreso nella zona tra Monte Cigno e Caia Borsa. A comunicarlo è il Segretario Generale Salvatore Nastasi che ha sottoposto all’attenzione della locale Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, competente per il territorio, la documentazione preparata dall’ex vicesindaco cerretese.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia