Uve da Falanghina, allarme per la speculazione sui prezzi

0
2390

Una discesa dei prezzi in Puglia e gli intermediari napoletani in campo come negli anni Settanta. Molti viticoltori sanniti presi per la gola per far scendere il prezzo dell’uva anche sotto i 50 centesimi a cui si vendeva fino a quest’autunno. L’allarme proviene dalla valle telesina, zona vocata alla produzione vitivinicola e dove quest’anno c’è stata una vendemmia particolarmente copiosa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia