Rubriche – Antonio Cocchi, il primo massone italiano: mugellano per rivendicazione, beneventano per caso

0
550

La famiglia Cocchi era già presente in Borgo San Lorenzo (FI) nella prima metà del ‘500: un suo avo era il dottor Giovanbattista Cocchi, cancelliere podestarile. Antonio, nacque casualmente a Benevento il 3 agosto 1695 giacché il padre Diacinto, notabile e funzionario nell’amministrazione del Granduca Cosimo III° de’ Medici, incaricato della gestione dei beni di Falco Rinuccini nobile fiorentino e marchese di Baselice, fu trasferito nella nostra città con la moglie Beatrice Bianchi di Baselice.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia