Croce del Taburno vandalizzata, volontari a lavoro per ripulirla

547

I vandali imbrattano ed i volontari pongono rimedio. Leitmotiv che spesso si ripete anche nei nostri territori. L’ultima della serie l’aveva “inaugurata” una coppia di innamorati allo spray che, a colpi di bombolette, aveva “ben” pensato di inscrivere il proprio nome sulla base sulla quale si erge la croce del Taburno. Un colpo di genio “accesosi” in un punto che più inopportuno era complicato da trovarsi. Fortunatamente, a porre rimedio all’altrui azione hanno badato gli attivisti dell’associazione escursionistica.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia