I vandali innamorati imbrattano la croce collocata sul Monte Taburno

1044

Pina e Antonio. Un amore in croce. Non potevano trovare un posto peggiore per immortalare il loro amore i romantici piccioni che – chissà quando – hanno deciso di inscrivere i loro nomi ai piedi della croce collocata sul Taburno. Il rinvenimento è stato fatto da quanti sono soliti “scalare” l’altura per godere di natura e aria buona. E che, esterrefatti, hanno fatto la scoperta molto particolare. Sulla base in pietra sulla quale si erge il simbolo cristiano – inaugurato nella sua attività di restauro e recupero solo una manciata di mesi addietro – risultava, in bella mostra, la scritta (in blu) a colpi di spray. Antonio e Pina e, poi, la classica sigla “tvb”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia